Mail2Wa, l’innovazione che collega la posta alle app di messaggistica 

Netlab lancia Mail2Wa, la soluzione tech che integra la posta elettronica con il sistema di messaggistica più usato al mondo. Un’altra delle innovazioni di Assoprovider

Assoprovider non custodisce solo le storie dei pionieri della Rete, ma anche degli innovatori che costruiscono oggi il futuro di Internet e degli strumenti digitali. 

Lo testimoniano le tante storie dei nostri soci, come quella di Marcello Cama, CIO di Netlab Srl, e tra i membri storici della nostra associazione. 

Cama è l’ideatore di Mail2Wa che ambisce a rivoluzionare i sistemi di messaggistica.

Come è nata la tua idea?

«Volevamo qualcosa che rendesse semplicissimo a chiunque l'integrazione di applicativi con il sistema di messaggistica più utilizzato al mondo, semplice come inviare una mail: abbiamo unito l’esperienza ventennale nei servizi di posta elettronica con tanto codice e fantasia. Così è nato Mail2wa, come evoluzione, o meglio come conseguenza naturale del nostro “gateway to chat”, che da tempo utilizziamo per far gestire, tramite messaggistica instantanea, i ticket di supporto per la nostra soluzione CRM, o come integrazione nei siti di e-commerce dei nostri clienti».

Cos’è Mail2Wa? 

«Da qualche giorno abbiamo lanciato la prima versione in un beta test già molto avanzato. Mail2Wa, che non ha eguali oggi sul mercato, nasce dalla personalizzazione del nostro gateway, che collega tutti gli applicativi al più diffuso sistema di messaggistica al mondo, per utilizzarlo da un client di posta elettronica».

Come si usa?

«L’utilizzo è semplice e immediato. Occorre inviare una email allegando immagini e pdf e indicando come destinatario[nrtelefonodestinariochat]@mail2wa.it».

Quali sono i possibili usi del sistema?

«Lo stiamo proponendo come un’integrazione dei processi gestionali, nel caso di ordini, invio fatture proforma, solleciti pagamenti, promemoria di appuntamenti, conferme taxi… In breve, per tutti quei meccanismi dove si utilizza la posta elettronica per comunicare con clienti e fornitori».

Il sistema può adattarsi anche all’ecommerce e al marketing, ci spieghi come?

«Il webmaster di un sito ecommerce può inviare conferme d’ordini e aggiornare il cliente sul tracking delle spedizioni. Anche il mondo del marketing può trarre valore dal sistema: immaginiamo di voler inviare una newsletter, con la possibilità di allegare immagini e/o pdf, direttamente al numero di cellulare dei clienti».

Può Mail2Wa diventare un’alternativa agli SMS?

«In realtà, Mail2Wa è un SMS avanzato che non ha limiti di caratteri e permette l'invio di immagini. Il limite è che non tutti hanno installato un’applicazione di messaggistica e quindi gli sms di qualità sono ancora un’arma che le aziende possono sfruttare».

Cosa bolle in pentola? Metaverso e Intelligenza artificiale

«M2W, o meglio il “gateway to chat” da cui deriva, è in fase di test per essere integrato nel Metaverso. Lo utilizzeremo infatti per creare un gemello digitale: ogni persona reale avrà una numerazione dedicata e, su quella, riceverà delle domande, dalle risposte. L’intelligenza artificiale sarà utilizzata anche per ricerche vocali libere, e quindi non pre-impostate, nell’e-commerce. Dalla chat sarà possibile effettuare ricerche utilizzando un linguaggio naturale».

Mail2Wa è solo una delle tante innovazioni che nascono dalla fucina di idee di Assoprovider. Seguici per scoprire altre novità della nostra associazione. 

Diventa beta tester attiva gratuitamente un account 

https://mail2wa.it/webmc…(nota questo per il post nel sito AP)

https://mail2wa.it/linkmc… per linkedin

https://mail2wa.it/fbmc… per fb

Hits: 24

Ultimi Post

asso20.png

Secretary's office

C/O Antonio Ruggiero - Via Casa Sasso, 7 - 84014 Nocera Inferiore (SA)

Phone

+39 081 197 23000

Mail

info@assoprovider.it

Associazione di Provider Internet Indipendenti
Dal 1999 combattiamo il Digital Divide!

ISP, WISP, Webmaster, Web Agency, AIUTACI AD AIUTARTI
Iscriviti ad Assoprovider ! Per info: segreteria@assoprovider.it