Coronavirus, Assoprovider: Governo rimuova ostacoli digitali

coronavirus

“Le aziende associate ad Assoprovider sono pronte alla modernizzazione del paese anche  nel momento di crisi e chiedono quindi alle forze governative ed alle forze politiche di impegnarsi a rimuovere celermente gli ostacoli che impediscono una reale infrastrutturazione dei territori Digital Divisi”

lo dichiara Dino Bortolotto, presidente dell’associazione dei Provider Indipendenti.

Il 5G soluzione alle emergenze

Le nuove reti 5G rappresentano una delle soluzioni migliori anche nei momenti di emergenza. L’associazione dei Provider Indipendenti accogliere l’appello del Ministro dell’innovazione tecnologica Paola Pisano che ha chiamato a raccolta le aziende nazionali a fare la propria parte per uscire da questo momento di difficoltà:

“L’Italia può trasformare questo problema in un’opportunità di modernizzazione mediante  il telelavoro, la formazione a distanza, come ad esempio le classi distribuite, i nuovi modelli di turismo, ad esempio modelli di turismo esperienziale a forte valore aggiunto per operatori e territori, che rispettino gli ecosistemi, e che siano alternativi al turismo di massa”, continua Bortolotto.

 Tutti temi nei quali Assoprovider è impegnata direttamente e per i quali è indispensabile la infrastrutturazione a banda larga in maggior misura nei territori a bassa densità abitativa.

Un quadro normativo che esclude piccole e medie imprese

 Nonostante le aziende associate ad Assoprovider abbiano già investito in passato e siano pronte ad investire immediatamente capitali e risorse propri per lo sviluppo di reti 5G soprattutto nei territori rurali, esse risultano ancora ostacolate da un quadro normativo che esclude le piccole e medie imprese dal piano di modernizzazione del Paese.

 Questa incertezza impedisce il pieno utilizzo della risorsa collettiva costituita dallo spettro elettromagnetico.

 Ne sono un esempio l’assenza del regolamento attuativo della concessione in leasing delle licenze 5G (secondo il principio “use it, lease it or lose it”)  e la circostanza che il costo delle frequenze per realizzare reti punto a punto siano proibitive, favorendo di fatto le grandi realtà che non sono interessate ad investire in zone a bassa densità abitativa.

ISP, WISP, Webmaster, Web Agency, AIUTACI AD AIUTARTI !

Iscriviti ad Assoprovider ! Per info: segreteria@assoprovider.it

Associazione di Provider Internet Indipendenti
Dal 1999 combattiamo il Digital Divide!

Secretary's office

C/O Antonio Ruggiero - Via Casa Sasso, 7 - 84014 Nocera Inferiore (SA)

Phone

+39 081 197 23000

Mail

info@assoprovider.it